• -15%
Della libertà

Della libertà

Renato Pilutti
La libertà è spesso declinata al plurale, oppure viene intesa in senso molto relativistico, banalizzante, e non precisamente in-relazione tra concetti e enti diversi – la libertà è un fare-ciò-che-si-vuole, oppure un volere-ciò-che-si-fa? Un esempio: si può dire che non è vero che un matrimonio coincide con un’unione civile, poiché matrimonio significa etimologicamente “ufficio della madre”, e non sempre nelle unioni civili vi è una madre. Anche al tema della libertà l’autore desidera dare un contributo alla chiarificazione logico-razionale dei concetti e di un linguaggio in generale sempre più rilassato, sciatto, semplificato e banalizzante.
Codice ISBN
9788893184533
Anno
2019
Pagine
60
€ 5,10 € 6,00 -15%

 
Anno
2019
Pagine
60

Biografia dell'autore

Renato Pilutti
Renato Pilutti è teologo sistematico (PhD), consulente di direzione in aziende nazionali e multinazionali, e filosofo pratico di Phronesis, Associazione nazionale per la Consulenza Filosofica (ex L. 4/2013). È Presidente e Garante di vari Organismi di Vigilanza aziendali (ex D.Lgs. 231/2001) e autore di diversi volumi di carattere filosofico, teologico e socio-economico, collabora con atenei statali e pontifici.


Dello stesso autore

Articolo aggiunto alla lista dei desideri

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Maggiori Informazioni