• Nuovo
I cristiani per davvero e l’odio del...

I cristiani per davvero e l’odio del mondo

Rocco Quaglia

C’è un cristianesimo a buon mercato, che non costa nulla, fatto di perdono e di misericordia senza pentimento, senza santificazione e soprattutto senza croce. C’è però anche un altro cristianesimo che, insieme con la grazia e la salvezza, promette le persecuzioni (Marco 10,30). Questo è il tempo in cui la “promessa” fatta da Gesù ai “suoi”, cioè che sarebbero stati odiati a causa del suo nome (Matteo 10,22), si sta attualizzando anche nel nostro mondo. I cristiani ormai sono una minoranza e sempre più mal tollerati da quanti rivendicano ad alta voce il rispetto dei propri desideri chiamati diritti. La Parola di Dio, che non sarebbe mai passata (Marco 13,31), è stata dichiarata superata, non più valida per una società moderna poiché frenerebbe il progresso. In questo libro si considera l’inconciliabilità del messaggio evangelico, immutabile e radicale, con una cultura edonistica dominata dal profitto e dal materialismo. Nell’analisi condotta, l’autore dimostra quanti “validi” motivi l’uomo “evoluto” ha per rinnegare la figura e l’insegnamento dell’uomo di Nazaret. Nondimeno il libro offre a quanti “custodiscono la Parola con cuore sincero” una lettura non soltanto edificante, ma anche di confronto in un momento di tiepida fede e di manifesta apostasia delle chiese istituzionali.

Codice ISBN
9788893186452
Anno
2021
Pagine
156
€ 15,00

 
Anno
2021
Pagine
156

Biografia dell'autore

Rocco Quaglia
Rocco Quaglia, psicologo e psicoterapeuta, ha insegnato Psicologia dinamica all’Università degli Studi di Torino, Dipartimento di Psicologia. Tra le sue pubblicazioni: Elementi per una psicoterapia cristiana, Studium (2018); Buddha, Maometto, Gesù. L’Illuminato, il Profeta, il Messia, Marcianum (2020).


Articolo aggiunto alla lista dei desideri

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Maggiori Informazioni