Commento del segreto de La Salette

Commento del segreto de La Salette

Antonio Galli
Non negli ultimi anni della vita, ma fin da fanciulla Melania, insieme a Massimino, ha costantemente affermato d’aver ricevuto un messaggio segreto, oltre quello reso subito noto. Nel 1851, ne mandò un riassunto a Roma, essendole stato detto che il papa lo richiedeva. Nel 1853, ne compilò un altro per mons. Ginoulhiac, vescovo di Grenoble, cedendo alle sue insistenti richieste. Nel 1858, scaduto il periodo di silenzio fissato dalla Madonna, stese il testo integrale a Darlington, dove viveva da carmelitana, e lo inviò ancora al papa Pio IX. Uscita dal Carmelo e rifugiatasi a Marsiglia, riscrisse il testo completo, che, tranne poche varianti, concorda con quello pubblicato a Lecce nel 1879. Questo l’esatto excursus del discusso documento.
Codice ISBN
9788872825808
Anno
2010
€ 6,00

Articolo aggiunto alla lista dei desideri

Questo sito usa cookie di analytics per raccogliere dati in forma aggregata e cookie di terze parti per migliorare l'esperienza utente. Maggiori Informazioni